©

Il trattamento di impregnazione

Per un buon risultato finale l’importante è iniziare nel migliore dei modi

Gli impregnanti protettivi Induline offrono la necessaria protezione contro i funghi cromogeni e cariogeni e, nei casi in cui ciò è necessario, contro insetti e termiti. Oltre a ciò proteggono le parti più delicate dei serramenti in legno. La protezione del legno è il requisito essenziale per una lunga vita degli infissi.

Impregnanti

Richiedi il catalogo prodotti utlizzando il modulo di contatto presente a destra di questa pagina
 

Immagine:

Cod. art. 377620

Impregnante a base d'acqua per la protezione da marcescenza e azzurramento

Cod. art. 378120

Impregnante acquoso trasparente a base di olio di lino per la protezione del legno da marcescenza, azzurramento, insetti e termiti

Cod. art. 339520

Impregnante trasparente speciale a base d'acqua

Cod. art. 347720

Impregnante all'acqua con protettivo contro azzurramento e marcescenza

Cod. art. 309820

Impregnante bianco isolante per applicazione a spruzzo, a base d’acqua

Cod. art. 261020

Impregnante trasparente a base di solvente con conservante del film di vernice

Cod. art. 266020

Impregnante bianco a base di solvente con conservante del film di vernice

Cod. art. 249820

Impregnante bianco a base d'acqua con conservante del film di vernice

Cod. art. 320105

Impregnante trasparente emulsionato in acqua con protettivo del film di vernice

Cod. art. 328805

Impregnante trasparente universale a base d’acqua con protettivo del film

Cod. art. 28662005

Impregnante trasparente speciale a base d'acqua con protettivo del film per legni a poro grosso

Cod. art. 28331005

Impregnante a base d'acqua con protettivo del film di vernice

Cod. art. 28337805

Impregnante bianco a base d’acqua con conservante del film

Le funzioni dell'impregnante

Un corretto ciclo di verniciatura per finestre inizia sempre con l’applicazione di una mano di impregnante che deve svolgere le seguenti funzioni:

  • offrire una protezione verso i funghi xilofagi
  • stabilizzare e rinforzare i legami della lignina che servono per tenere unite le fibre del legno
  • ridurre l’assorbimento capillare di acqua
  • isolare dagli estrattivi nei cicli laccati chiari
  • tingere il legno nei cicli mordenzati
  • favorire l’ancoraggio della successiva mano di fondo