Cod. art. 686710

    Crete TF 60

    Primer e finitura in poliuretano-cemento

    Tonalità di colore: Crete TF 60 | 6867
    Confezioni

    Specifiche del prodotto

    Alla fornitura

    Miscela

    Densità (20 °C) 1,51 g/cm³ (miscela a 4 componenti)

    I valori indicati rappresentano le caratteristiche tipiche dei prodotti e non devono essere intese come specifiche vincolanti del prodotto.

    Campo di applicazione

    • Primer per sistemi soggetti della linea Crete
    • Finitura per sistemi soggetti a sollecitazioni chimiche e lisci
    • Finitura per sistemi antiscivolo

    Caratteristiche

    • Elevata resistenza chimica
    • Elevata resistenza meccanica
    • Permeabile al vapore acqueo
    • Preparazione del lavoro
      • Requisiti del fondo

        Sottofondi idonei: solamente massetti in aderenza di calcestruzzo o cemento.

        Il sottofondo deve essere solido, dimensionalmente stabile, compatto, esente da parti non coese, polvere, oli, grassi, tracce di gomma ed altre sostanze ad effetto distaccante.

        Il supporto deve avere una resistenza alla compressione di almeno 25 N/mm² ed una resistenza allo strappo di almeno 1,5 MPa (Pull Out Test) secondo la UNI 10966 del 2001.

        Calcestruzzoumidità max. 6 %

        Massetto cementizioumidità max. 6 %

      • Preparazioni

        Il sottofondo deve essere idoneamente preparato mediante pallinatura o levigatura al diamante, in modo da soddisfare i requisiti sopra riportati.

        Eventuali riparazioni preventive devono essere eseguite con idonei sistemi Remmers in modo da ripristinare correttamente il piano di posa.

        In funzione del sistema posato praticare i tagli di ancoraggio necessari.

    • Lavorazione
      • Temperatura di applicazione min. 10 °C max. 20 °C
      • A pennello / a rullo
      • Tempo di vaso 10 min
      • Condizioni di lavorazione

        Temperatura dell'ambiente circostante e del supporto: tra min. 10 °C e max. 20 °C. Temperatura del materiale: tra min. +15 e max. +20 °C.

      • Temperature elevate accorciano i tempi di essiccazione, mentre temperature più basse in generale li allungano.

    • Attrezzatura / pulizia
      • A pennello / a rullo
      • Spatola o racla gommata, rullo e miscelatore.

      • Per ulteriori informazioni consultare il Catalogo attrezzature Remmers.

        Immediatamente dopo l'utilizzo, lavare le attrezzature ed eventuali macchie di prodotto fresco con diluente V 101.

        Durante la pulizia adottare idonee misure di sicurezza e di protezione ambientale.

    • Conservazione / durata
      • Conservare al riparo dal gelo
      • Conservabilità 6 mesi
      • Nelle confezioni non aperte immagazzinate in luogo fresco, asciutto e protetto dal gelo, i componenti B e D sono conservabili per min. 12 mesi, i componenti C ed A per min. 6 mesi.

    • Consumo
      • Vedi esempi di applicazione

    • Esempi di utilizzo
      • Primer

        Applicare il materiale sulla superficie. Distribuire sulla superficie con utensili idonei (ad es. spatola di gomma) e ripassare con un rullo in modo da saturare completamente le porosità del sottofondo.

        Potrebbero essere necessarie più mani in base alla qualità del supporto.

        ca. 0,4 kg/m²

      • Head seal

        Applicare il materiale con una spatola o una racla in gomma e ripassare uniformemente con un rullo idoneo muovendosi sempre nella stessa direzione.

      • Sealing

        Applicare il materiale con una spatola o una racla in gomma e ripassare uniformemente con un rullo idoneo muovendosi sempre nella stessa direzione.

    • Informazioni generali
      • Tutti i valori e consumi riportati sono stati rilevati in condizioni di laboratorio (20 °C) con colori standard. Nella lavorazione in cantiere possono presentarsi lievi scostamenti.

        Per superfici continue utilizzare solo prodotti dello stesso numero di lotto, poiché potrebbero verificarsi lievi differenze estetiche.

        La struttura della superficie ottenuta dipende fortemente dalle condizioni in cantiere e dalle modalità di lavorazione, pertanto si esclude la responsabilità del prodotto.

        Con il poliuretano cemento si realizzano pavimentazioni funzionali, non particolarmente estetici e stabili ai raggi UV.

        Anche se l'applicazione viene eseguita correttamente non possono essere escluse differenze di tonalità di colore, tracce dovute alla posa e striature.

        A causa dei brevi tempi di reazione, la posa deve essere accuratamente pianificata e preparata.

        Spessori esigui e temperature basse possono influenzarne il risultato estetico.

        Fenomeni di attrito prolungato possono provocare tracce di usura sulla superficie.

        La superficie è idonea al transito di veicoli gommati, ma non è adatta per mezzi con ruote di metallo o di poliammide. Verificare col personale tecnico Remmers la compatibilità con carichi dinamici concentrati.

        Ripristini di aree ammalorate o sormonti su materiale applicato in precedenza potrebbero tradursi in tonalità di colore leggermente diversi ed essere visibili.

        La resistenza alle sostanze chimiche deve essere valutata in funzione della temperatura della sostanza stessa (vedi lista delle resistenze chimiche).

        Le pavimentazioni antiscivolo richiedono ovviamente un lavoro di pulizia maggiore rispetto a quelle lisce, conseguentemente è consigliato l'utilizzo di dispositivi automatici con spazzole morbide.

        Per ulteriori informazioni sulla lavorazione e la manutenzione dei prodotti citati, consultare le relative schede tecniche e le istruzioni per la posa Remmers.

    • Indicazioni per lo smaltimento
      • Smaltire le rimanenze di prodotto consistenti nelle confezioni originali come previsto dalla legislazione vigente. I contenitori vuoti e puliti devono essere smaltiti in apposite discariche per essere successivamente riciclati. Non smaltire il prodotto come rifiuto domestico. Non disperdere nell'ambiente. Raccolta differenziata. Verifica le disposizioni del tuo Comune.

    Possibili prodotti di sistema