Cod. art. 4300769005

Gartenholz-Öl [eco]

Olio opaco, resistente agli agenti atmosferici per terrazze e arredo da giardino

Ecolabel Logo eps
ATTENZIONE! Quantità minima ordinabile per codice prodotto: confezione da 0,750 L : 6 PC (o multipli) confezione da 2,5 L : 2 PC (o multipli)
Tonalità di colore: bangkirai intenso | 7690
Tonalità di colore: bangkirai intenso | 7690
Scegli una tonalità di colore
Confezioni

Specifiche del prodotto

Leganti A base di oli vegetali
Densità (20 °C) Ca. 1,02 g/cm³
Odore Mite
Brillantezza Opaca
Viscosità 50 mPa∙s

I valori indicati rappresentano le caratteristiche tipiche dei prodotti e non devono essere intese come specifiche vincolanti del prodotto.

Campo di applicazione

  • Per interno e esterno
  • Per elementi a stabilità dimensionale limitata
  • Per elementi non dimensionalmente stabili
  • Per mobili da giardino in legno
  • Legno all'interno e all'esterno
  • Elementi non dimensionalmente stabili o a stabilità dimensionale limitata
  • Varianti pigmentate: legno all'interno e all'esterno
    Variante incolore: legno all'interno e in ambienti esterni protetti
  • Mobili da giardino e terrazze in legno
  • Ad esempio teak, bangkirai, larice, douglas e Accoya
  • Arnie in legno, cassette e altri accessori in legno per apicoltura
  • Non idoneo per massaranduba e ipé: per questi sottofondi si consiglia l'uso di Pflege-Öl
  • Per i legni esotici qui non riportati, si prega di contattare il servizio di assistenza tecnica Remmers
  • Per WPC, bambù e Resysta si consiglia l'uso di WPC-Imprägnier-Öl

Caratteristiche

  • A base d’acqua
  • Compatibilità con le api certificata
  • A base d'acqua, a contenuto di solvente molto basso
  • Più ecologico e sostenibile rispetto ai prodotti convenzionali grazie all'utilizzo di leganti di origine biologica
  • Antiscivolo
  • Resistente ai raggi UV e agli agenti atmosferici
  • Ulteriore protezione UV grazie alle tonalità intense
  • Secondo il rapporto di prova EPH è classificato come non autoinfiammabile
  • Preparazione del lavoro
    • Requisiti del fondo

      Elementi non a stabilità dimensionale o a stabilità dimensionale limitata: umidità del legno max. 18 %

    • Preparazioni

      Per evitare tempi di essiccazione prolungati su legni ricchi di sostanze estrattive, è opportuno che, prima del trattamento iniziale, il legno sia stato esposto agli agenti atmosferici per alcune settimane oppure venga pulito con Holz-Tiefenreiniger.

      Rimuovere completamente sporcizia, grassi e vernici filmanti, ad esempio con il detergente Holz-Tiefenreiniger.

      Pulire le superfici di legno ingrigito con Holz-Entgrauer.

      Rimuovere le alghe dalla superficie con Grünbelag-Entferner*.

      Per evitare il più possibile l'utilizzo di protettivi contenenti biocidi, gli elementi devono essere progettati in modo da limitare l'esposizione all'acqua (evitare superfici orizzontali, legno di testa scoperto, fughe capillari, accumuli di umidità o acqua, esposizione a schizzi d'acqua e spigoli acuti).

      Pretrattare il legno per esterni che deve essere protetto da funghi della marcescenza e dell'azzurramento con un idoneo preservante* (*Utilizzare i prodotti biocidi con la dovuta cautela. Prima dell’uso leggere sempre l’etichetta e le informazioni di prodotto!).

  • Lavorazione
    • Temperatura di applicazione min. 5 °C max. 25 °C
    • Miscelare prima dell’uso
    • A pennello
    • Condizioni di lavorazione

      Temperatura del prodotto, dell'aria circostante e del sottofondo: tra min. +5 °C e max. +25 °C

    • Miscelare bene il prodotto.

      Applicazione a pennello.

      Se possibile, effettuare il primo trattamento su tutti i lati (di assi di terrazze).

      Applicare il prodotto lungo il senso della fibra utilizzando un pennello acrilico o una pennellessa.

      Rimuovere o distribuire immediatamente il prodotto in eccesso (soprattutto da scanalature e gole).

      Se necessario, applicare una mano ulteriore.

      Chiudere bene le confezioni aperte e consumarle possibilmente entro breve tempo.

  • Informazioni sulla lavorazione
    • Tempo di essiccazione: verniciabile dopo 4 h
    • Verificare l'idoneità alla verniciatura e la compatibilità con il sottofondo, l’adesione e la tonalità di colore, realizzando una superficie campione.

      Prima di rivestire legni tecnicamente modificati e materiali a base di legno, è necessario applicare un rivestimento di prova ed eseguire un test di idoneità per l'area di applicazione desiderata.

      Le tonalità di colore sono riferite alle relative specie legnose. Possono però essere applicate senza problemi anche su altri tipi di legno. In questo caso la tonalità di colore non coincide con quella del campione di riferimento.

      La tonalità incolore non protegge dai raggi UV (ingrigimento) e deve perciò essere utilizzata solo per legno non direttamente esposto agli agenti atmosferici (protetto da irraggiamento solare diretto, precipitazioni e vento). Se si desidera una verniciatura incolore all'esterno in posizione esposta agli agenti atmosferici, applicare più mani e riverniciare regolarmente.

      In manufatti costruiti con legni ricchi di tannino come ad esempio rovere, castagno, red cedar, afzelia ecc.. la prolungata esposizione alle precipitazioni può attivare ed estrarre le sostanze interne provocando la formazione di macchie scure su intonaci e marmi soglia. Su questi legni porre particolare attenzione alla completa impermeabilizzazione del legno.

      Praticare una fresatura nelle superfici di legno di testa rivolte verso il basso in modo da ottenere uno spigolo rompigoccia.

      Le superfici di testa e di taglio devono quindi essere protette dall'umidità con due mani di protezione di testa.

      Su superfici esposte agli agenti atmosferici è necessario ripetere l'applicazione a intervalli regolari.

       

      Va notato che i test effettuati dall’EPH non hanno potuto tenere conto di tutti i possibili scenari che potrebbero presentarsi nella pratica. Il contatto di oggetti e supporti contaminati con questo prodotto, come stracci o polveri, con altri agenti altamente infiammabili come polveri contenenti nitrato di cellulosa o alcuni solventi potrebbe portare a condizioni che provocano l'accensione.

      Il prodotto non deve essere utilizzato in postazioni di lavoro utilizzate per vernici o coloranti a base di NC, i tessuti contaminati con il prodotto (ad esempio stracci, indumenti di lavoro) devono essere raccolti in contenitori resistenti al fuoco e successivamente smaltiti.

    • Asciugatura

      Verniciabile dopo ca. 4 ore

      Valori rilevati a 20 °C e 65% di umidità atmosferica relativa.

      A basse temperature e livelli di umidità più alti, il tempo di essiccazione può allungarsi sensibilmente.

      Le sostanze estrattive contenute in alcuni tipi di legno, ad esempio rovere, possono rallentare l'essiccazione.

    • Diluizione

      Pronto all'uso

  • Attrezzatura / pulizia
    • A pennello
    • Pennello con setole acriliche, pennellessa (setole sintetiche)

    • Spazzola con setole in plastica, spazzola per superfici (setola in fibra sintetica), spazzola automatica

       

      Immediatamente dopo l’uso lavare l’attrezzatura utilizzata con acqua o una miscela di acqua e detergente RK-898.

      Smaltire le rimanenze della pulizia come previsto dalla legislazione vigente.

  • Conservazione / durata
    • Conservare al fresco e protetto dal gelo / proteggere dall’umidità / chiudere le confezioni
    • Shelf-life 24 months
    • Almeno 24 mesi nelle confezioni originali non aperte e immagazzinate in luogo fresco, asciutto e protetto dal gelo.

      Utilizzare entro il più breve tempo possibile le confezioni iniziate.

  • Consumo
    • Ca. 60 ml / m² per mano di applicazione
    • Ca. 60 ml/m² per mano di applicazione

      Il consumo è maggiore su legno ruvido o scanalato.
      Il consumo dipende dall'assorbimento del sottofondo.
      Determinare la quantità esatta mediante un'applicazione campione.
      Applicare al massimo 2 mani sottili.
      Distribuire o rimuovere immediatamente il prodotto in eccesso (soprattutto dalle scanalature e altre cavità).

  • Informazioni generali
    • DIN EN 71-3 "Sicurezza dei giocattoli - Migrazione di alcuni elementi":

      Il prodotto non supera i limiti definiti dalla norma EN 71-3 per la migrazione di metalli pesanti in giocattoli per bambini e soddisfa dunque uno di svariati altri requisiti per la sicurezza dei giocattoli per bambini ai sensi della Direttiva "Giocattoli" (2009/48/CE).

       

      Spazzare accuratamente le superfici, non utilizzare idropulitrici a pressione o detergenti aggressivi.

      Attenersi alle "Istruzioni per la manutenzione di mobili da giardino in legno".

      Su legno piallato e conifere particolarmente resinose e soprattutto su anelli di crescita in orizzontale, nodi e durame ricco di resina, può verificarsi una diminuzione dell'adesione e della resistenza agli agenti atmosferici della vernice.
      In questi casi, è possibile che debbano essere ridotti gli intervalli di manutenzione e restauro.
      L'unico rimedio è costituito dalla preventiva esposizione del legno agli agenti atmosferici oppure una carteggiatura molto grossolana (grana 80) .
      Gli intervalli di manutenzione sono nettamente più lunghi per il segato grezzo.

      Su superfici di terrazze nell'area di piscine, la maggiore esposizione al cloro, ai detergenti e umidità intensa può portare a una ridotta adesione e minore resistenza agli agenti atmosferici del rivestimento.
      In questo caso devono essere previsti intervalli di manutenzione e ristrutturazione più frequenti.

  • Indicazioni per lo smaltimento
    • Smaltire le rimanenze di prodotto consistenti nelle confezioni originali come previsto dalla legislazione vigente. I contenitori vuoti e puliti devono essere smaltiti in apposite discariche per essere successivamente riciclati. Non smaltire il prodotto come rifiuto domestico. Non disperdere nell'ambiente. Raccolta differenziata. Verificare le disposizioni del proprio Comune.

  • Sicurezza / regolamenti
    • Per maggiori informazioni sulle misure di sicurezza durante il trasporto, l’immagazzinamento, l’uso e lo smaltimento e l’ecologia consultare la scheda di sicurezza in vigore.